calendario con data e orologio



Net-Parade

Migliori Siti

LETTORI FISSI

giovedì 31 gennaio 2013

LA NOSTRA FINESTRA DEI FIORE SI È ARRICHITA DI UNA NUOVA ORCHIDEA

CARISSIMI AMICI E AMICHE COME VEDETE 
 SONO DIVENTATE QUATTRO 
LE NOSTRE ORCHIDEE 

ECCO LA NUOVA ARRIVATA
UN PALLIDO GIALLINO
QUI SOTTOSTANTE LE VECCHIE PREPARANO
PIANO PIANO IL SUO NUOVO GERMOGLIO
PURE QUESTA BIANCA CI STA PROVANDO
SOTTOSTANTE UN PERFETTO TRIO DI COLORI
PURE QUELLA NUOVA È PRONTA A NUOVI FIORI
SOTTOSTANTE LE VECCHIE  
PIANTE DELLE ORCHIDEE
GUARDATE QUESTO GROVIGLIO
 DELLE VECCHIE RADICI
CARISSIMI TUTTI/E SPERO CHE VI PIACCIONO, 
COSI COME SONO, MI DANNO LA SPERANZA 
DI VIVERE A LUNGO COME LORO. 
UN ABBRACCIO FORTE.

martedì 29 gennaio 2013

Calma I - 3D Soundcloud - musica per la meditazione - Chill Out Mu

Carissimi amici e amiche  vi voglio presentare un Ragazzo che conosciamo da quando fu adottato dalla famiglia Kröni nostri amici, aveva poco più di un anno! oggi questo ragazzo ha circa 30'anni è padre di un bel bambino, come vedete dalla foto le sue origini sono Coreane.  Studia musica per la meditazione! credo che sia su questo ramo che lui ha preparato questo video che io con piacere ve lo faccio vedere e sentire.  
Sperando che a voi piaccia.
  http://youtu.be/3Gfv_bd-ekw
Vi auguro buona meditazione

sabato 26 gennaio 2013

STORIA DI UN NOSTRO MICIO

La storia inizia molti anni fa, non ricordo con esattezza, ricordo solo che i miei figli erano ancora piccoli e alla sera quando tornavo dal lavoro c'erano sempre novità. Un giorno mia figlia ritornata da scuola aveva in tasca un piccolo gattino di circa una settimana, ci raccontò che la gatta che li aveva fatti era morta e sono rimasti 4 gattini, subito hanno pensato a qualcuno per vedere se si poteva farli sopravvivere, mi ricordo che era cosi minuscolo che solo toccarlo avevi paura di farli del male. Subito eravamo pessimisti, come potevamo fare sopravvivere in cosi piccolo gattino, gli demmo il nome Blecky cioè nero un nome voluto della figlia. Con una piccola bottiglia giocattolo di plastica che aveva in piccolo beccuccio la riempivamo di latte formando un piccolo biberon, fu una bella esperienza, un mese dopo incominciò a mangiare da solo. Ricordo che dormiva nel nostro letto, lo abbiamo coccolato per tanti anni, quando andavamo in Italia in ferie nella nostra casa lo portavamo sempre con noi. Si può sicuramente affermare, che a certi animali ci manca solo la parola per superare anche noi. Un anno che abbiamo portato con noi il nostro amato micio in Italia nel periodo che stavamo
anche fino 5 mesi successe una cosa molto sgradevole.
il micio era sempre molto fiducioso di tutti usciva e andava nelle case vicine a farsi un giretto, molte volte ritornava con un topolino in bocca e veniva farcelo vedere, era veramente uno della nostra famiglia. Un giorno lo abbiamo visto saltellare stranamente verso casa e si rifugiò in un angolo nascosto, ci è voluto la pazienza di mia moglie per poterlo prendere, ahimè quello che abbiamo visto è stato terribile, aveva al lato destro la zampa anteriore compreso l'ascella quasi staccata è stata sicuramente una forte bastonata che lo aveva così ridotto. Senza tanto esitare lo abbiamo portato ad un vicino Veterinario per vedere casa si poteva fare, purtroppo dopo un lungo esame ci disse che poteva sopravvivere solo se si imputava la parte destra sarebbe rimasto con tre zampe se tutto andava bene.
Ci abbiamo pensato a lungo ma alla fine abbiamo pensato che sarebbe stato meglio farlo dormire per sempre.  Fu una dura decisione ma abbiamo pensato che in Svizzera non aveva la possibilità di uscire come in Italia li dovevamo lasciarlo andare nelle scale del condominio e lui andava all'entrata e aspettava fino che uno usciva per uscire a fesi un giretto per trovare qualche piccolo topo, per il ritorno si metteva davanti l'entrata del condominio e aspettava fino che arrivava qualcuno che le aprisse la porta, era conosciuto da tutti. Per questo abbiamo pensato che non avrebbe fatto una vita normale. Mia moglie per parecchio tempo no riusciva dormire era tanto affezionata a quel micio, alla mattina veniva a svegliarla con molto dolcezza le accarezzava la guancia, era il segno che era ora di mangiare per lui.
Mia moglie non volle più nessun animale in casa quel ricordo le aveva fatto molto male. Ora ogni tanto andiamo da nostra figlia che ha due gatti un maschio e una femmina, entrambi neri perfettamente uguali. Solo che non si lasciano tanto coccolare come altri gatti!

guardate queste foto




 




Augurandovi un buon fine settimana 
vi abbraccio tutti/e  fortemente.

mercoledì 23 gennaio 2013

UNA DOPPIA RICORRENZA MATRIMONIO E COMPLEANNO DELLA MIA DOLCE METÀ 24 GENNAIO 1957- 2007- 2013

VEDENDO GLI EVENTI DI MIO FRATELLO 
CHE È PARTITO IN QUARTA! ECCO IL MIO.

OGGI 24 GENNAIO FESTA IN FAMIGLIA.
IN QUESTA BELLA RICORRENZA 
VOGLIO DARVI UN DONO, 
CIOÈ LE NOSTRE ORCHIDEE.
SEMBRA CHE SIANO RIFIORITE
APPOSITAMENTE PER RICORDARE  I 56
ANNI DI MATRIMONIO.

oggi è pure il compleanno
della mia dolce meta. 
 
A CHI PIACE QUESTA FOTO! PUÒ
PRENDERLA COME DONO E RICORDO,
 DELLA VOSTRA ASSIDUA PRESENZA



 LA TROVERETE ANCHE NEL MIO
BLOG DEI PREMI

( altri ricordi )

 Buon giorno cari amici e amiche del mio blog, 
oggi ricorre per me un anniversario speciale.
Guardate cosa scrivevo in un newsgroup di amici 
il 24 gennaio di 6 anni fa! 
Oggi vi voglio farvi partecipi di questo grande giorno

Questa mattina molto presto come al solito mi devo alzare per ovvie ragioni,
vedendo che non riuscivo a riprendere sonno e per non disturbare
 la mia oggi detta sposa rigirandomi nel l'etto,
eccomi a incominciare questa magnifica giornata,

in breve voglio dirvi che cosa mi passa per la mente; ecco...

24 gennaio 1934 in un paesino della piana del Piave nel veneto,
teatro storico della prima guerra mondiale, nasce una bambina,
ottava di nove fratelli , le diedero il nome Danila.

24 gennaio 1957 questa bambina divenne la mia sposa.

24 gennaio 2007 festeggiamo le nostre nozze d'oro.

Dirò solo poche parole, l'emozione é troppo grande, 
mi scendono lacrime di gioia ricordando tutto questo,

eravamo felici insieme.. siamo felici insieme.. 
saremo felici insieme..finché morte non ci separa.

Aggiungo ero! sono! e sarò!!!
 sempre un romantico sentimentale
 fino alla fine dei miei giorni.

Cari amici e amiche, vi ringrazio infinitamente di avermi 
concesso la vostra sentita calorosa amicizia.

Tomaso da Zurigo.

Già dimenticavo di dirvi che sta nevicando ed é già tutto bianco,
temperatura - 2  gradi giusta temperatura da neve,
anche questo mi ricorda, 50 anni fa cerano 20 centimetri di neve, quel
giorno.
Rinnovo il saluto
Tomaso

Vorrei dire a coloro che hanno piccoli problemi di copia, non dimenticate mai che ci vuole tanto amore, ma soprattutto rinunce e responsabilità, lo so che non è facile, ma ognuno deve dare tanto e poi tanto ancora alla compagna o al compagno, ve ne accorgerete che riceverete ancora di più di quanto avete dato, sarà come una scala  ognuno cerca di mettere un gradino, diventerà  una gara sempre di più sentita. Senza accorgervi sarete così alti che toccherete il celo.
NON FATE MAI CIÒ CHE NON VORRESTE SIA FATTO A VOI!
Ecco il premio dei interminabili anniversari.
Tomaso


 ecco il nostro brindisi di 6 anni fa

Aggiungo una poesia che l'amico Nigel Davemport, il Guardiano del Faro,
ci dedicò in occasione delle Nozze d'Oro.


Che lungo viaggio il vostro,
 attraverso i sentieri della vita! 
Luoghi del tutto inediti, 
idiomi sconosciuti,
strade spesso in salita, 
occhiate indifferenti.
E gli affetti, le usanze 
tutto ciò che lasciaste,
la memoria costante.
Mano nella mano, 
forti di voi soltanto, 
andaste avanti.
Niente poté fermarvi 
l'amore vinse tutto: 
gli intoppi e la fatica.  
Così succede a volte 
agli esili virgulti 
che sbattuti dal vento
  s'intrecciano, fondono 
i propri destini 
e diventano una pianta, 
solida, generosa, 
dura da scalfire 
e fonte di germogli. 
E' certo che su voi 
brillò una stella
e ancor più scintillante 
v' illumina quest'oggi.

Nigel Davemport

Rinnovo il ringraziamento per la vostra
gradita presenza un abbraccio forte

lunedì 21 gennaio 2013

sempre neve fresca

buon giorno a tutti/e come vedete qui
è sempre fresca come il pane ogni giorno

due vedute

vi auguro a tutti/e una buona settimana.

sabato 19 gennaio 2013

ANCORA UN PREMIO

Con un po di ritardo ringrazio la cara Olga,
questo è il suo blog http://olga1212.blogspot.it/ 
che mi ha donato questo bellissimo premio
 ringrazio nuovamente di cuore.
Ora cari amici e amiche dovrei mettere
le dieci risposte! delle domande,
 io faccio uno strappo alle regole 
e ringrazio tutti che già da tempo 
mi conoscete bene, credo non serva.
Ora dovrei scegliere 5 blog di amici
ora sono imbarazzato ho molti amici
e 5 sono pochi per questo il 
 premio è per tutti/e coloro che
mi seguono con molto affetto, un abbraccio. 

giovedì 17 gennaio 2013

PENSANDO ALLA MIA CARA ITALIA


ITALIA A PEZZI - 17 Gennaio 2013

ITALIA A PEZZI

POST ALL'UNISONO PER ESPRIMERE LA NOSTRA INDIGNAZIONE!


- Tra i commenti troviamo e consigliamo le modalità per i post futuri -

Questo vuol essere un post che unisce la nostra indignazione per quanto accade in Italia!
"Prendiamo l'Arte e ...mettiamola da parte!" Sì per una volta facciamolo, facciamolo davvero ... Tutto nasce dal post di Carla del 14 gennaio 2013 dal titolo:  

 ..E ORA ASPETTIAMO TANTI ALTRI...ANELLI...AGGANCIA IL TUO!
"Bastaaaaaaaaaa!"
Carissimi tutti/e come sapete sono un emigrante! una volta si diceva quei poveri emigranti!
se anche la frase non sembra bella ma era la verità! eravamo poveri dentro di noi, ma con molto volontà. Così il destino ci ha portati l'ontano dalla nostra cara Italia. Pensando che sono passati quasi 60 anni, allora l'Italia era uscita  da una disastrosa guerra, ed era logico che andasse male. Ora siamo nel 2013 e le cose non vanno per niente meglio, anzi stanno peggiorando... Credetemi mi fa male al cuore vedere queste tragiche situazioni. Tra tre settimane ci saranno le nuove elezioni, purtroppo non vedo chiaro, spero di sbagliarmi e di svegliarmi da questo brutto sogno che è oggi l'Italia... Spero con tutto il cuore che veramente qualcosa cambi!!!
 

martedì 15 gennaio 2013

LE NOSTRE ORCHIDEE

CARISSIMI TUTTI/E  UN ERRORE!
ED È SPARITO IL 
POST DELLE ORCHIDEE!
HO FATTO QUESTO POSTI SOSTITUTIVO
queste orchidee sono molto vecchie
la cura della mia dolce metà le fa germogliare
 per molti anni queste hanno di media
 dai 6-10 anni
eccole tutte e tre nella nostra finestra dei fiori
questa è una delle più belle
questa bianca ha una splendore candido
questa è la mia preferita

Scusate per coloro che hanno commentato
ho di nuovo fatto un post con le foto
scusandomi vi lascio la buona notte

domenica 13 gennaio 2013

SERPENTE IN VOLO



Carissimi amici e amiche guardate un po
 cosa è capitato in questo volo, 
credo che qualcuno a subiti guardato
sotto il suo sedile se aveva un ospite anche lui.
Buona domenica a tutti.

domenica 6 gennaio 2013

POESIA D'INVERNO PER TUTTI VOI

carissimi amici e amiche navigando nel web,
ho trovato questa bella poesia. 
 Mi è subito piaciuta la dedico a tutti voi

Poesia di Giovanni Prati
Un giorno d'inverno
Sempre sul farsi della tacit'ora
Crepuscolar m'invade una tranquilla
Malinconia, che dolcemente irrora
Questi occhi del dolor che da lei stilla.

Guardo il foco morente, e m'innamora
Tenervi intenta e risa la pupilla,
lnsin che appena qualche brace ancora
Tra la commossa cenere scintilla.

Il crepitar di quella ultima vita,
L'ombra addensata e la cadente neve
Di piu cupa tristezza il cor mi serra.

E prorompoll dall'anima atterrita:
Mio Dio, che sogno è questo viver breve!
 Mio Dio, che solitudine è la terra!
 
Buona settimana a tutti con un abbraccio

giovedì 3 gennaio 2013

RINGRAZIO L'AMICA ROBBYROBY



 

Carissimi amici e amiche  credo che sia il tempo di
ringraziare la cara Robby!
Prima di Natale ho avuto una grande sorpresa,
le foto documentano bene il pacco 
che Robby mi ha spedito eccole!

 Ecco il pacco
il contenuto mi ha abbagliato, 
torrone artigiano di Cremona
 un bellissimo grembiule calendario 2013
 ammirate questi pacchi di torrone di Cremona
per finire i suoi graditissimi auguri...

ALLA CARA ROBBY  NON RINGRAZIERÒ
MAI ABBASTANZA, ERANO ANNI
CHE NON GUSTAVO DEL BUON
TORRONE ARTIGIANALE DI CREMONA.

UN ABBRACCIO A TUTTI/E